La telemedicina cardiologica nei soggetti con patologia cardiovascolare pregressa

  • Rende facilmente fruibili gli esami diagnostici necessari per un controllo costante nella fase post acuta e cronica della malattia cardiovascolare anche ai pazienti lontani dalle strutture sanitarie o impossibilitati ad accedervi.
  • Migliora la qualità di vita e la serenità del paziente garantendogli un contesto più familiare e quotidiano per l’effettuazione dei controlli diagnostici.
  • Permette un intervento immediato in caso di sintomatologia dubbia del paziente evitando gli accessi impropri al Pronto Soccorso.

La prevenzione secondaria

Il numero di pazienti cardiopatici in età avanzata tende ad aumentare in Europa e in tutto il mondo occidentale; benché negli ultimi anni la mortalità cardiovascolare sia diminuita, le dimissioni ospedaliere di pazienti con tale patologia sono in aumento.

Anche le caratteristiche demografiche dei pazienti sottoposti a cardiochirurgia sta cambiando rapidamente verso una popolazione sempre più anziana.

Tutti questi pazienti, in un contesto sanitario ancora così fortemente orientato alla gestione dell’acuto e alla riduzione dei tempi di degenza, hanno bisogno assoluto di assistenza clinica, di cura, di interventi specifici e di supporto psico-sociale nella fase post acuta e cronica della malattia.

La prevenzione cardiovascolare secondaria consiste quindi in un approccio globale e integrato di tipo clinico (diagnostico, valutativo e assistenziale) e di intervento attivo a lungo termine con l’obiettivo di favorire la stabilità clinica, di ridurre la disabilità conseguente alla malattia, migliorare la qualità di vita, fornire un supporto per il mantenimento e la ripresa di un ruolo attivo nella società e di ridurre infine il rischio di successivi eventi cardiovascolari.

La telemedicina cardiologica

La telemedicina cardiologica é intesa come applicazione delle tecnologie informatiche e delle telecomunicazioni alla medicina specialistica cardiologica.

L’impiego di sistemi di telecomunicazione avanzati rende infatti possibile la trasmissione a distanza di informazioni mediche dal paziente al cardiologo e viceversa, evitando spostamenti fisici.

Questo consente l’effettuazione di esami diagnostici finalizzati al controllo della salute del proprio cuore rivolgendosi comodamente alla farmacia più vicina, al proprio medico di base o ai centri di assistenza infermieristica che erogano il servizio, e di ritirare rapidamente gli esiti dell’esame valutati e firmati dal cardiologo

I servizi diagnostici di Telemedico

Telemedico eroga servizi di Telemedicina cardiologica dal 1995 e mette a disposizione degli utenti uno staff di cardiologi esperti ed altamente qualificati che operano sotto la supervisione del Dr. Giuseppe Molinari; con Telemedico potrai fruire dei seguenti servizi:

ECG
Holter Cardiaco
Holter Pressorio
Event Recording

Dove trovare il servizio Telemedico più vicino a te

Se vuoi sapere dove puoi effettuare gli esami diagnostici di Telemedico, digita il tuo indirizzo di residenza e potrai trovare l’elenco dei punti più vicini a te che erogano il nostro servizio.

Inserisci un indirizzo o un CAP e clicca il pulsante trova posizioni.

L’esperto risponde

Se hai dei dubbi o delle domande sui servizi di telemedicina cardiologica compila il form e riceverai una risposta dai nostri esperti.